Da piccolo volevo fare il pompiere

No, non è vero.
Ho sempre voluto fare il fumettista. Se penso a me da piccolo, penso solo alla mia scrivania e ai fogli di carta a quadretti.
Ho avuto però una fase da paleontologo e una da chimico; quando uscì Jurassic Park smisi di voler fare il primo, infastidito da un’improvvisa passione di massa per l’argomento, e abbandonai il secondo quando capii che non riuscivo ad andare oltre l’acqua distillata.

Alle scuole medie iniziai a maturare l’idea del musicista, un po’ più insistente a partire dal liceo, e più in là del professore di storia dell’arte.
Ma, nel frattempo, ero sempre calato sulla scrivania a disegnare, magari su fogli bianchi.
Fumettista lo sono, con la musica un po’ ci lavoro (ed è un ingrediente fondamentale dei miei fumetti), come professore insegno a Scuola del Fumetto. Che mi manca? La storia dell’arte. Difficilmente potrò insegnarla a scuola, ma forse, finalmente, potrò sfogare questo mio grande amore in qualche modo.
A presto per ulteriori, eventuali, notizie.

Nel frattempo, corro come un matto per finire l’ultimo libro. Qui non ho aggiornato molto al riguardo, ma sono a uno stadio piuttosto avanzato. Mi riprometto, con una scusa che già so, di fare un post apposito.

Già che ci siamo, dato che anche questa qui era passata inosservata, beccatevi la mia intervista al TG3.

Annunci

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...