Libro Nuovo: correnti e ostacoli.

Per scrivere ci vuole certamente una buona concentrazione. Tendenzialmente, non voglio essere troppo disturbato, e devo essere io a trovare le pause fra una frase e un’altra.
Di solito sto un po’ a riflettere cazzeggiando su Facebook, guardo qualche video condiviso, commento qualche fesserie, nel frattempo ripenso alle ultime pagine scritte (rilette prima di passare alla fase cazzeggio) e appena trovo l’aggancio giusto inizio a buttare giù i primi testi.
Le prime vignette sono sempre abbastanza lente, e poi, se tutto va bene, mi lascio trascinare dalla corrente ed entro in uno stato ispirato e prolifico.
Poi, puntualmente, dovrei mangiare o fare altro.
In pratica non riesco a scrivere moltissimo al giorno, dovrei davvero pensare di andarmene a stare una settimana in qualche caverna, e così, forse, potrei chiudere la storia abbattendo notevolmente i tempi.
In ogni caso, ho appena raggiunto pagina 50. Quanto diamine verrà lunga la prima stesura? Sicuramente non le 64 pagine pronosticate…

Di altro, posso dire di avere scritto qualche dialogo di cui vado già particolarmente fiero, e che mi sembra davvero di scrivere qualcosa di buono…

…e che forse mi vedrete a Lucca, se trovo i biglietti giusti!

Nel frattempo, in quanto operatore, mi troverete a ETNACOMICS.

Annunci

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...