Laboratorio Didattico n°1: Alessandro Barbucci

Nella splendida cornice di un paesaggio di campagna nei dintorni di Terrasini, ho organizzato il primo di quelli che -spero- saranno una serie di stage didattici tenuti da grandi nomi del fumetto.

La prima persona a cui ho voluto chiedere se era disponibile per qualcosa del genere è stato Alessandro Barbucci, che subito si è mostrato disponibile. Ma non quanto poi effettivamente lo sia stato. Ovvero, almeno, il doppio!

Alessandro si è prodigato in due giorni di informazioni di tutti i tipi, da consigli tecnici diretti ed immediati a riflessioni sul mestiere che, sedimentate, saranno molto utili più avanti. Due giorni con due classi diverse, da 15 persone l'uno, con uno schema uguale, ma senza ripetere mai le stesse cose, arricchendo ogni giornata di qualcosa di speciale.

Una esperienza grandiosa ed eccitante, anche per me che la vedevo "dall'esterno".

Inoltre, a conferma della sua incredibile umanità e disponibilità, Ale è rimasto tutti e due i giorni ben oltre i tempi stabiliti, senza mai affrettare gli scambi con nessuno.

Di mio, ho scelto una situazione bucolica, con tanto di buffet del luogo, per rendere l'atmosfera meno fredda rispetto alle 4 pareti di un'aula scolastica, lasciando, mi auguro, un ricordo speciale nella memoria di tutti quelli che hanno partecipato.

Annunci

12 Risposte

  1. anonimo

    La giornata è riuscitissima.Barbucci è stato davvero alla mano e disponibile tanto che ci siamo scordati in fondo subito il timore reverenziale, imparando davvero molto.Riccardo.

    luglio 5, 2010 alle 7:37 pm

  2. anonimo

    Sono Mariagloria!Alla fine ho perso sia corriera che treno per una serie di "sfortunati eventi"…siamo tornati in taxi con me in piena crisi isterica con pensieri del tipo " mai più una cosa del genere fin quando non me la potrò pagare da solasarò maggiorenne"…Pensavo di rivoltarmi nel letto piagnucolante e invece mi sono venute in mente tutte le parole, pure le virgole, che ho sentito quel giorno 😀 E ho avuto voglia di tornare a Palermo l'indomani, di organizzare una pantomima di quell'esercizio, uan specie di disegnoparty, o cose del genere, ahahah..e nonostante mi sia alzata alle 3.30 per venire allo stage, e sia tornata a casa intorno alla mezzanotte, non lo so come, ma sono riuscita a stare sveglia fino alle 4 a pensare a quello che avevo fatto X°D Ecco, tutto questo per dire che è stato uno dei giorni più belli della mia vita :DE che medito di ricattarti con quella barzelletta..ho i testimoni, lol ù_ù

    luglio 5, 2010 alle 8:43 pm

  3. foolys

    porca miseria, mi dispiace!!!!! ma non c'era modo di prendere un altro pullman… o di dormire da claudia o riccardo?????nonostante tutto, sono contenta ti sia piaciuto….

    luglio 5, 2010 alle 9:08 pm

  4. Oruby

    E' stato bellissimo c:Per quanto io mi sia sentita a disagio fin dall'inizio, vuoi per il mio assurdo ritardo, vuoi per lo scoppio emo-tivo (-.-), vuoi perchè quel giorno ero l'unica niubba senza neanche un book….è stato fantastico.Lui è una bellissima persona, esattemente come mi immaginavo, e vederlo dal vivo e ascoltare i suoi consigli è stato…pfff non ci sono parole.Peccato che sia durato così poco..

    luglio 5, 2010 alle 10:40 pm

  5. anonimo

    bella ed interessantissima giornata! lui troppo simpatico e disponibile ^^!! speriamo davvero di poterne organizzare altre  , che magari durino di più xD!

    luglio 6, 2010 alle 10:43 am

  6. anonimo

    giornate stupende !!! grazie a te serjjj!!!! ….quel cavallo è sempre più cattivo secondo me U___U 

    luglio 6, 2010 alle 2:52 pm

  7. anonimo

    Bellissimo. Tutto quanto.No ok, basta dissimulare. AAAAAAAAAAH CHE COSA FANTASTICA ;___; SE CI RIPENSO CAMMINO A TRE PIEDI DA TERRA

    luglio 6, 2010 alle 8:52 pm

  8. anonimo

    Sono il Barbucci 🙂 ma grazie a voi! E' stata una bellissima esperienza, la Sicilia mi manca già e voi tutti anche, he heespero di non avervi troppo massacrato, parlo un sacco mannaggia (mmh, come G.B.Carpi 😀 e disegno poco!) Grande Sergio, continua ad organizzare cose che lo fai benissimo e tutti son contenti (pure quelli che si perdono nella pampa ;)mò tutti a lavorare, eh! …me compreso, chiaro.Un beso grandeAle

    luglio 6, 2010 alle 11:39 pm

  9. anonimo

    p.s. avevo portato due magliette nere identiche.  Specifico sennò sembra che non mi cambio! (ok, i pantaloni erano gli stessi :p)p.s.2 sembra che stiamonella giungla! Bessissimo. Grazie Bea ( e genitori)Alessandro

    luglio 6, 2010 alle 11:43 pm

  10. anonimo

    grazie a te master!!! 🙂 è stato illuminante!bbea

    luglio 27, 2010 alle 10:47 pm

  11. anonimo

    +si picchia a sangue*Barbucci è stato a Terrasini e io no nc'ero.*si picchia a sangue*non ci posso credere…

    agosto 16, 2010 alle 3:01 pm

  12. anonimo

    Dovrebbero farti santo :DLucia

    settembre 16, 2010 alle 11:10 am

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...