Paul McCartney – Hyde Park

6 ore di attesa sotto un sole cocente come mai a Londra.
Sudore e stanchezza.
In mezzo, un grande Elvis Costello, un gruppo noiosissimo di cui non ho mai saputo il nome, e Crosby Still e Nash, che hanno la stessa età di Paul McCartney ma che ne dimostrano almeno il doppio.

Poi, arriva Paul.

2 ore e 40 di concerto.

Ringo, la mia grande speranza, non è mai salito sul palco. Ma non posso pretendere tutto dalla vita. Penso di essere già stato fortunato a stare al centro a 5 metri dalle transenne. E guardando i video ufficiali mi rendo conto solo adesso di quanto la mia posizione fosse privilegiata.

Paul McCartney ad Hyde Park.

Mamma mia.

Annunci

2 Risposte

  1. anonimo

    Ciao Sergio piacere di conoscerti mi chiamo Salvatore.Oltrechè come autore ho pensato bene all'ultima fiera di comperarmi,"Tutt'ad un tratto".Beh se ti scrivo è per complimentarmi con te,penso che questo breve resoconto sul tratto della nona arte sia,semplie ed essenziale da far studiare e comperare in qualsiasi scuola di fumetto.Complimenti ancoraSalvatore

    luglio 1, 2010 alle 8:22 pm

  2. foolys

    grazieeeeeeeeeeeee!!!!!!!! :)))

    luglio 5, 2010 alle 12:30 pm

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...