Una marea

Ho cambiato casa. In quella vecchia si stava annegando letteralmente nella muffa, e il che non è bello.
Non è bello neanche che il padrone in questione se ne sia fregato altamente, e che stia cercando di fregarmi soldi, mensilità e caparre in tutti i modi.

Il mio livello di stress prima di Angouleme era arrivato a una sorta di record personale, quasi non mi si poteva parlare più, e questo stato si trasformava in stanchezza, che poi diventava ritardi sul lavoro, poca comprensione nei confronti degli amici, che poi si ritrasformava in stress e via dicendo.

Angouleme, almeno fino a questo momento, mi ha ritemperato.
Ok, sono pieno di lavoro, di roba da fare, di progetti, di eventi da organizzare, ma è un nuovo anno, e aver messo piede in un posto in cui dormire più accogliente, per quanto più caro (e quindi altro stress) devo ammettere che fa la sua bella differenza.

Presto posterò foto della mia nuova dimora.

Annunci

Una Risposta

  1. anonimo

    Azz mi spiace per la vecchia casa 😦

    Spero troverai la nuova un posto + accogliente!

    Seila

    febbraio 8, 2010 alle 4:06 pm

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...