Dampyr a Palermo

Il mio caro amico Giovanni Di Gregorio scrive una delle storie che avrei sempre voluto scrivere, o almeno disegnare.

Qui si racconta di una Palermo misteriosa, dei suoi cunicoli sotterranei, delle stradine di corso Vittorio Emanuele, dei Beati Paoli. All’appello manca solo il Conte di Cagliostro, ma poco importa.

Giovanni ha scritto una bella storia, impregnata di Pupi e Pupari, ma è andato, ovviamente, oltre, facendo un bel quadretto di tutti i pregi e difetti della mia città, attraverso alcune riflessioni a volte dure ma mai retoriche o scontate.

Sembrerò brutale, ma è riuscito ad andare oltre le riflessioni che lo hanno pluripremiato con Brancaccio, in fondo quello è un libro "specifico", fatto apposta per parlare di quello, in questo caso si è dovuto districare in un canone ben preciso, e al posto di uscirne ammaccato, o limitato, ne esce vincitore, raccontando una Palermo vera come mai avevo letto a fumetti, e come finalmente ho avuto il piacere di avere fra le mani.

Grandi applausi a Nicola Genzianella, che pur non essendo palermitano, disegna atmosfere a volte perfette, facendomi venire il dubbio che non abbia abitato qui per qualche anno, o che come minimo abbia fatto un lungo viaggio.

Peccato che, come sempre, in quanto "albo Bonelli", verrà snobbato dalla gran parte dei lettori di "Graphic Novel", che dimenticano (o non sanno) che questa grande casa editrice ci ha regalato spesso fra le pagine più belle e profonde del fumetto italiano, a partire da certi, grandi, numeri di un tale soprannominato LungoFucile, episodi che per profondità e bella scrittura mi sono tornati alla mente proprio grazie a questa Camera dello Scirocco.

Annunci

3 Risposte

  1. anonimo

    il catanese che e’ in me prova una certa invidia per tutto cio’…
    meloinvidioso

    settembre 8, 2009 alle 7:25 pm

  2. anonimo

    Come ben sai sono più un lettore di Graphic Novel, ma se ne vale la pena non disdegno affatto gli albi Bonelli, è che poi uno ha il problema di dove metterli… va bè, l’albo di Giovanni è bellissimo, l’ho cervato inutilmente su facebook perchè gli volevo fare i complimenti, peccato che non esista una serie di così alta qualita dedicata solo alla Sicilia, e dire che ce ne sarebbero storie da raccontare…..
    Ciao!
    Simone
    P.S. (Come sarebbe utente anonimo, solo perchè uso blogspot? Bleaaahhh;P
    )

    settembre 10, 2009 alle 4:40 pm

  3. anonimo

    ma dampyr mangia anche il panino con la meusa???

    sarebbe bello!
    Simone

    settembre 11, 2009 alle 9:14 am

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...