Il Giudice

Image and video hosting by TinyPic

Annunci

5 Risposte

  1. jazzfromitaly

    quanto mi manca la saggezza popolare di De Andrè,
    il suo intelletto sopraffino,
    la sua cinica ironia,
    il suo coraggio e la sua indignazione.

    Mi vengono in mente Pasolini e Rino Gaetano, pochi altri.
    Loro i nomi li facevano proprio,
    oggi non ci sono più e si vede, purtroppo.

    ciao.

    ottobre 23, 2008 alle 3:38 pm

  2. anonimo

    bello, il libro.

    ottobre 23, 2008 alle 11:33 pm

  3. foolys

    e forse anche ai suoi tempi non è che ci fosse tutta sta libertà, però è vero, fino agli anni 80 c’erano anche riviste come Il Male che adesso non potrebbero esistere…

    ottobre 24, 2008 alle 8:38 am

  4. anonimo

    ieri mentre ero in autostrada ascoltavo “il Giudice” di Fabrizio e (cosa per me molto diventente) lo immaginavo proprio come l’hai disegnato tu…
    sei riuscito a dare vita a quei personaggi e adesso me li ritrovo in macchina mentre viaggio 🙂

    complimenti!

    Cisca

    ottobre 25, 2008 alle 1:23 pm

  5. foolys

    oooo che figataaa ç_ç

    ottobre 25, 2008 alle 1:42 pm

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...