Archivio per aprile, 2008

E dato che se ne può finalmente parlare: X-Campus



Non sarò in copertina, ma seguo questo progetto fin dal primo giorno, quando Enrico Fornaroli andò a parlarne a Francesco Artibani.
Sia chiaro: in fondo è solo una miniserie.
Alla base di tutto, trama o non trama, l’idea era quella di realizzare alcuni albi con un gusto europeo, seguendo la scia del titolo portante in casa Red Whale, Monster Allergy.
Così, con Denis Medri ai disegni, ci siam messi all’opera, una prova, due prove, cambiamo questo, rifacciamo quello.
Nel frattempo, ho avuto il piacere di vedere lavorare su X-Campus diversi cari amici e concittadini.
Marco Failla si è introdotto immediatamente, prima alle chine di Denis (e non solo), poi disegnando interamente un numero; successivamente ho visto le tavole di Roberto Di Salvo che ha addirittura triplicato la sua prestazione, colorato al suo primo episodio da Cecilia Giumento; infine, Gianluca Gugliotta si è ritagliato il suo spazio con un altro numero.
Gli episodi rimanenti sono invece disegnati da Alessandro Vitti.
Il tutto scritto da Francesco, con Michele Medda che ha sceneggiato alcuni episodi, e supervisionato in casa Red Whale (prima) e Yellowhale (dopo), ovvero con la supervisione di Stefania Bitta e Maryam Funicelli.

Ben separato dal resto, vorrei evidenziare bene il caro Fabio Bonechi, bravissimo colorista che mi ha dato una ENORME mano sul primo episodio e che ha lavorato in coppia con me anche sul secondo che ho colorato (il secondo di Roberto). Fra pochisimo, inizierò a lavorare sull’ultimo episodio della serie, quasi sicuramente coadiuvato da Ketty Formaggio, che ultimamente mi sta aiutando moltissimo, dato che Fabio è invece al lavoro da solo sulla colorazione di un altro numero di X-Campus.
Infine, ho seguito ai colori il buon Davide Amici, che ha colorato altri due episodi, e Giovanna Niro, mentre alle chine, oltre Marco, abbiamo visto l’ottimo lavoro di Santa Zangari.

Ed ecco che posso permettermi (dopo che l’han fatto tutti), finalmente, qualche anteprima dei miei episodi a colori (disegni di Denis e Roberto):



Jonathan Steele


24 ore (2) – 15


24 ore (2) – 14


24 ore (2) – 13


24 ore (2) – 12


Ma che bella foto!

Image and video hosting by TinyPic
Grazie onina A_A


Stasera


The Spirit: Teaser Trailer

Ed ecco il Teaser Trailer di The Spirit.
Continuo ad attendere l’uscita del film per dare un giudizio definitivo, ma fino al giorno della possibile smentita non posso che pensare che Miller sia impazzito del tutto.
Guardate il trailer e capirete, sembra di sentire parlare Marv, non Spirit.
E NON ditemi che Eisner era il maestro di Miller, che Spirit è il fumetto alla quale si è ispirato per più o meno tutta la sua produzione a fumetti, non mi interessa.
Spirit NON è Sin City. Ed è anche a colori. Al momento, è più simile a Spirit il film di Dick Tracy che questo di MIller.
Non capisco.

http://www.traileraddict.com/emb/4426


Passare la palla

Non uno, ma adesso sono ben DUE i lavori che tanto si sono fatti attendere (uno doveva partire a ottobre, pensate un pò, e non andai neanche alla conferenza di David Lynch…) e che adesso si sono ripresentati – giustamente – in questi due mesi di caos (che stanno per concludersi) di maratonaSoleil, costringendomi così a  passarli  ad altri e accontendandomi di una semplice supervisione.
E’ una sensazione fastidiosa, perchè finito questo albo per Soleil dovrò nuovamente ricominciare la solita trafila del "cosa c’è da fare?" quando anche un solo mese avrebbe fatto la differenza.
Spero che ne valga la pena.
Almeno, e dico almeno, dato che da colorista sono passato a disegnatore, il mio nome troneggerà sulla cover insieme a quello di Paolo Campinoti, di questo sono molto contento.


24 ore (2) – 11



24 ore (2) – 10


Tendinite

Ci mancava anche questa.
Disegnare (e lavorare in genere) è diventato davvero arduo e son dovuto passare agli antidolorifici, mi auguro sia una roba passeggera, ma sono quattro giorni che avrei potuto lavorare di più e invece mi sto dovendo accontantare del minimo essenziale perchè arrivo arrancando alla sera.

Questa ultime vignette di Epictete, con lo stile nato facendo finta che mi ero rotto il braccio, sono più naturali del solito infatti…


Gli autori nell'ombra

La Disney raddoppia negli allegati da edicola, e dopo la bellissima proposta dedicata a Carl Barks, molto ben curata, corre un pò troppo e cade malamente.

Purtroppo, non ho fatto a meno di notare che questi "Classici Disney a Fumetti" da una parte fanno finta di proporre "Gli adattamenti dei migliori film (come mai Mulan e non Aladdin? O Re Leone: Timon e Pumbaa e non Robin Hood? E come mai c’è addirittura l’intera trilogia della Maledizione della Prima Luna? …non sarebbe stato più sincero dire "Tutti gli adattamenti che abbiamo a disposizione" e non "I migliori"?!?), dall’altra, tristemente, se ne fregano degli autori che li hanno realizzati giungendo a un picco di menefreghismo che non accadeva da anni:

detto semplicemente, non ci sono credits, se non quelli redazionali.

Complimenti.


24 ore (2) – 9


Jerry Lewis in Italia

Qualche giorno fa mi sono indignato per non avere trovato nessun sito in lingua italiana dedicato a Jerry Lewis o alle sue opere. Nulla. Pochissime le recensioni, quasi sempre tratte da libri, pochissimo il materiale che riguarda questo straordinario e fondamentale artista.

Così, dopo aver valutato bene la faccenda, ho deciso di fare un bel blog su di lui, sulla sua vita, sulle sue opere e su varie altre cose che gli stanno attorno, dal parlare dei doppiatori italiani al selezionare determinati video, dall’approfondire le influenze su altri attori alle contaminazioni con altri media, come cartoni animati e fumetti.

La parte principale saranno ovviamente le recensioni, che mi "costringeranno" a rivedere poco a poco tutti i suoi film per poterne parlare adeguatamente.
E’ un piccolo progetto che seguirò periodicamente fra una cosa e l’altra, ma mi piacerebbe si spargesse la voce, ditelo quindi ad amici, babbi e parenti appassionati di cinema magari, ci tengo.



24 ore (2) – 8


Relax


24 ore (2) – 7


24 ore (2) – 6


Quasi quasi…

Erano anni che non mi trovavo a guardare quasi interamente una puntata del Grande Fratello, Mai dire Grande Fratello a parte, ma stasera non potevo resistere sapendo che quest’uomo si sarebbe beccato fischi e offese, sapendo poi che se le merita tutte ovviamente. Che divertimento!



Elezioni 2008. Io sono qui. E tu dove sei?


24 ore (2) – 5