Strani Meccanismi

Mi capita spesso di creare o scrivere in posti inaspettati, le idee migliori mi son venute in metropolitana, in banca, al municipio, ma quasi mai in macchina, alla posta o al supermercato, non capisco dunque quale sia la regola, fatto sta che a casa devo invece sforzarmi enormemente, tranne che nei pochi attimi prima di addormentarmi.
Oggi poi ho superato me stesso, riuscendo a trovare ispirazione in un luogo davvero atipico.

Annunci

3 Risposte

  1. MAiS2

    noto ke hai cambiato immajine.. e capisco anche il perchè A__A

    si t capisco, è come quando sai ke t devi mettere a tavolino a lavorare o quando t prende l ispirazione in treno A__A

    maggio 7, 2007 alle 2:02 am

  2. anonimo

    Si ti capisco, di solito concepisco le idee migliori mentre sono in bagno, oppure al cinema quando vedo film come l’ultimo di Raimi 🙂

    maggio 7, 2007 alle 9:15 am

  3. Cinicus

    Le idee e la scrivania sono generalmente poco compatibili. Oltre ai classici momenti ispiratori della tazza, della doccia, della notte insonne a guardare il soffitto, lo strumento principe per focalizzare le idee e le storie secondo me è camminare, senza meta, senza piani, senza orari, senza cercare niente con la vista o l’udito, ma limitandosi a ciò che, malgrado la nostra indifferenza, ci arriva. E’ lì che si nascondono le storie migliori.

    maggio 7, 2007 alle 5:15 pm

Searching for a Comment...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...