Archivio per ottobre, 2005

Lucca, Lucca, Lucca

In questi giorni tutti parlano di Lucca, io ne parlerò soprattutto al ritorno, ma, nel frattempo, se qualcuno fosse interessato potrà trovarmi a rispettare i miei impegni da fiera in questi orari:

Sabato 29 ottobre
Un salto a disegnare allo stand di Cronaca di Topolinia, per Avatar, all’arrivo. Penso fra le 17:00 e le 18:00


Domenica 30 ottobre
15:30 Presentazione Avatar, sala incontri.
17:00 Presentazione, conferenza Tunuè.

Lunedì 31 ottobre
12:00 Stand Tunuè, per il libro.
Fra le 16:00 e le 18:00 da Cronaca di Topolinia.


(Ri)Abituatevi a questo…

Chi mi conosce sa bene cosa temere guardando anche solo questo frammento di foto…



Ancora Death…

Fare quel disegno su commissione non mi è bastato, al contrario, mi ha ispirato una serie di tavole ed illustrazioni su questo meraviglioso personaggio…



Teorema Sbagliato

I Giullari sono tornati!!!!
Finalmente, dopo lunghissimo tempo, e due piccole demo, sono state ultimate le registrazioni dei Giullari Di Corte. Ok, questo album non andrà certo in discheria, ma permettetemi di dire che ne vado molto orgoglioso, e che in fondo è un piccolo sogno che inseguivo da molto tempo; alcuni di questi pezzi sono stati scritti davvero molto tempo fa, ed è stato bello poterli registrare bene, grazie all’ausilio dei nuovi mezzi, di essere effettivamente migliorato io stesso a suonarli e cantarli, e, soprattutto, di avere avuto due buoni compagni di gioco come Giovanni e Massimiliano. Medito qualche presentazione da qualche parte, ma in realtà devo ancora finire di missare un pezzo, che, guarda caso, è proprio la title track, portata avanti per moltissimo tempo, ma registrata effettivamente solo negli ultimissimi giorni, anzi, a dire la verità l’ultima settimana me la son proprio passata a completare un paio di pezzi rimasti in sospeso e a chiudere questo brano…
In ogni caso, una versione approvata me la porterò dietro a Lucca, ed è pronta anche la copertina, che vi schiaffo qui senza ritegno…

La scaletta comprenderà la solita Intro più

Spirits of the Dead (in versione Giullari, non come la prima demo acustica…)
Illusioni senza Storia

Mantide

Teorema Sbagliato

Ingordo

Rosso Rame

To…
Giorni di un Futuro Passato
Livido (anche questa riveduta e corretta)
Flessibile Umilta’
Limite delle Parole (idem come Livido)
La Creazione (risuonata e decisamente mutata)
Summertime


Aggiornamento Paleolitico









Le Avventure di…Giovanni

Ed ecco pronto il frontespizio per la storiellina disegnata ieri durante la maratona. Sia chiaro, il disegno l’ho realizzato sempre in nottata, dopo aver finito la storia, adesso mi son solo divertito coi grigi. Presto seguiranno nuove foto della serata, e magari anche qualche filmatino…


Nottata Primitiva

Ebbene sì! Ce l’abbiamo fatta! Il nostro intento di concludere il secondo numero del Primitivo Magazine in 24 ore ha avuto buon esito, e il Primitivo in persona ha documentato tutto qui, con aggiornamenti quasi ogni mezz’ora.


L’inizio è stato posticipato alle 15:00, per attendere l’arrivo del gruppo al completo, così io, Claudio, Marco, Aurelio e Roberto, più Tano come Guest Star, eravamo pronti per iniziare la nostra maratona.
Il Primitivo ha portato una quantità inimaginabile di roba da mangiare, patatine e cioccolato di tutti i tipi, cioccolato in barrette, cioccolattini, cioccolato a palline, biscotti al cioccolato, piccole sfogliatine con la marmellata, liquirizia, il tutto condito con Coca Cola e birra, dunqe, messi a nostro agio come degli animali, abbiamo dato inizio alle lavorazioni.

  


Claudio ha sfruttato una sua vecchia storia, iniziando dunque immediatamente, così come Roberto, che aveva già un’idea, e Marco, che aveva uno spunto con un personaggio incredibile incontrato un mesetto fa tutti insieme, io e Aurelio, invece, dopo venti minuti ridevamo solo grazie alle puntate di Mai Dire Tv, dato che eravamo ancora lì a guardare il foglio senza sapere cosa fare. Ma alla fine l’ispirazione è arrivata anche per noi, un bambino con la voglia di diventare un musicista famoso per me e un mix di Maurizio Costanzo, Gli Impossibili e i Kiss per Aurelio, e così, fra le puntate di Spogebob e qualche video trash, siamo andati avanti fino alla cena.

     

Io nel frattempo ero sceso per prendere Cecilia, e la Primigirl era giunta portando con sè chili di pizza (tre tipi) e calzoncini; con questo tipo di carburante siamo ripartiti in quarta per concludere le nostre storie. Solo C’è Posta Per Te spegneva ogni tanto un pò gli animi, ma anche quello in fondo è servito a contrassegnare la serata, e io e Claudio intorno alle 2:00 avevamo già concluso i nostri compiti. A rotazione, Aurelio, Roberto e Marco si son dati da fare per dare una fine alle loro storie, e possiamo dire fieramente di avere chiuso la maratona non in 24 ore, bensì in 18!!!

Ringrazio allora tutte le persone che ci hanno seguito dal web, è stato carino leggere le loro e-mail, gli sms invece li ho letti mentre tornavo a casa, dato che da Marco i cellulari non prendono, ringrazio Claudio, Aurelio, Tano, Cecilia, Marco e Roberto, per la serata e la compagnia, e ringrazio, infine, il Primitivo e la Primigirl, per aver capito che basta poco per accontentare un fumettista, solo che qui il poco era davvero parecchio.

  


E NON ringrazio le persone che speravamo ci venissero a trovare in vari momenti della giornata, addirittura qualcuno se la rideva da casa credendo stessimo facendo una stronzata, e contemporaneamente noi mangiavamo alla loro faccia. Eheheh.